Salvatore De Meo
Seleziona una pagina

Il Green pass rappresenta una grande opportunità per favorire la ripresa degli spostamenti tra gli Stati europei e per l’Italia, meta turistica mondiale, rappresenta la concreta possibilità di far ripartire il settore turistico. È importante invitare gli stranieri a venire nel nostro Paese garantendo un turismo sicuro. Il certificato vaccinale è bene ricordarlo, non è correlato alla vaccinazione perché con esso sarà semplicemente l’attestazione, attraverso una App dotata di codice QR oppure in formato cartaceo, dell'avvenuta eventuale vaccinazione e il numero di dosi ricevute, l'avvenuta guarigione dal Covid nei precedenti sei mesi e la presenza dei relativi anticorpi (mediante test) oppure l'esito negativo di un tampone. Di fatto sarà solo un certificato che armonizza e facilita le procedure per spostarsi e viaggiare in sicurezza. E’ chiaro che chi non ha ancora eseguito il vaccino potrà comunque continuare a viaggiare nel rispetto delle attuali condizioni. In aggiunta al green pass Forza Italia propone anche un sistema di certificazione che permetta nel nostro Paese di riprendere gradualmente a frequentare i cinema, gli stadi, i teatri ed i grandi eventi, soprattutto quelli all’aperto. Questo pass rappresenta concretamente l’unico mezzo per salvare il turismo estivo soprattutto di provenienza straniera che in Italia vale 11,2 miliardi. I mancati introiti dell’estate scorsa hanno colpito duramente tutta il settore del turismo, basti considerare che a rinunciare alla vacanza in Italia a causa del Covid sono stati 23,3 milioni di viaggiatori. Un vuoto che ha pesato non poco sulla nostra economia.

EnglishItaliano