Salvatore De Meo
Seleziona una pagina
Fondi, 31 gennaio 2022. I dati ISTAT di gennaio certificano che l’economia italiana ha avuto una crescita nel 2021 di circa il 6,5%, con un incremento superiore alle attese degli analisti. Questo dato, congiuntamente alla rielezione del Presidente Mattarella ed alla stabilità garantita al Governo Draghi, rassicura gli investitori e i risparmiatori italiani ed esteri, come evidenziato dall’andamento delle borse. Ancora una volta i fatti confermano la scelta saggia di Forza Italia e del Presidente Berlusconi di sostenere dal primo momento l’azione del Governo Draghi, che sta guidando gli italiani fuori dalle secche della pandemia e della recessione economica. L’obiettivo, ora, deve essere quello di far sì che questa crescita sia duratura nel tempo e non un semplice rimbalzo temporaneo, e per far questo diventa di primaria importanza garantire una corretta programmazione degli investimenti con gli altri 21 miliardi di euro del Fondo di ripresa e resilienza in arrivo a febbraio dall’Unione europea.
EnglishItaliano