Salvatore De Meo
Seleziona una pagina
«La mia nomina a relatore del Parlamento europeo per la revisione della politica di promozione agroalimentare dell’UE – dichiara l’eurodeputato di Forza Italia – PPE Salvatore De Meo – è motivo di soddisfazione, ma anche ulteriore stimolo a continuare nell’azione di sostegno e valorizzazione dei nostri agricoltori e dei nostri prodotti agricoli di alta qualità. In questi anni le campagne di promozione dei prodotti agricoli dell’UE – precisa l’eurodeputato – su cui la Commissione europea stanzia mediamente 200 milioni di euro all’anno, sono state concepite per rafforzare e consolidare la presenza degli agricoltori europei sul mercato interno, ma, soprattutto, sui mercati dei Paesi terzi nonché aumentare la consapevolezza dei consumatori nella scelta dei prodotti agroalimentari dell’Unione in quanto garantiti per qualità e sostenibilità. La Commissione non ha ancora presentato la sua nuova proposta di revisione – continua De Meo – ma da alcune anticipazioni risulta verosimile che la nuova politica di promozione andrà armonizzata con le altre strategie europee. Il lavoro che ci aspetta è molto delicato perché vanno considerati, infatti, gli obiettivi di sostenibilità e salute alimentare, ma, allo stesso tempo, non possiamo consentire che alcuni prodotti vengano demonizzati o esclusi dalla politica di promozione su basi ingiustificate e fuorvianti, dimenticando che le diverse e differenti tradizioni alimentari e culinarie degli Stati membri sono un elemento identitario dell’Europa e rappresentano un valore aggiunto che rendono forte l’agroalimentare europeo. Infine – conclude l’eurodeputato – credo che in aggiunta alle singole campagne di promozione, sia importante implementare, da parte della Commissione europea, azioni di propria iniziativa come la partecipazione ad eventi fieristici e campagne di comunicazione per supportare la diffusione e la conoscenza dei prodotti dell’UE e aumentarne la possibilità di esportazione verso Paesi terzi».

Fonte: news-24.it

EnglishItaliano