Salvatore De Meo
Seleziona una pagina
Dopo lo scoppio dello scandalo di corruzione al Parlamento europeo, la Presidente Roberta Metsola ha avviato una serie di procedure per rivedere il funzionamento interno del Parlamento e scongiurare future interferenze nella casa della democrazia europea.

“Per implementare nuove regole di trasparenza e controllo sarà necessario modificare il Regolamento del Parlamento europeo” – afferma l’eurodeputato Salvatore De Meo, Presidente della Commissione Affari Costituzionali, responsabile di tali modifiche – “Abbiamo già avviato un lavoro di revisione che ci vedrà impegnati nei prossimi mesi affinchè Paesi o soggetti malintenzionati non abbiano più lo spazio per agire, rafforzando le norme interne sulla trasparenza delle lobby e delle situazioni patrimoniali dei parlamentari o di chiunque operi nelle Istituzioni europee.

Nel frattempo ci auguriamo che la magistratura faccia subito chiarezza per evitare facili strumentalizzazioni e generalizzazioni ma, soprattutto, per scongiurare una pericolosa azione di delegittimazione dell’UE la cui credibilità – conclude il Presidente De Meo – è frutto di anni di impegno, sacrificio e non può essere compromessa da fatti gravi, ma circoscritti e circostanziati”.

Fonte: news-24.it

EnglishItaliano