On. Salvatore De Meo
Seleziona una pagina

La vittoria alle scorse elezioni regionali di Francesco Rocca nel Lazio e di Attilio Fontana in Lombardia confermano ulteriormente come il centrodestra unito sia valido e forte, ma, soprattutto, come i cittadini abbiano bisogno di concretezza e di lungimiranza. Questa vittoria significa che le due Regioni potranno lavorare in piena sinergia con il Governo rafforzando gli obiettivi proposti e dando continuità nelle azioni amministrative. Conferma anche come, a pochi mesi dall’insediamento del governo Meloni, gli italiani apprezzino il suo operato fatto di prime proposte che vanno incontro alle esigenze delle imprese e delle famiglie. Un risultato importante soprattutto nel Lazio in cui, per tanti anni, abbiamo avuto un governo di centrosinistra che non ha saputo rispondere alle esigenze reali dei cittadini. L’esito delle elezioni dello scorso 13 febbraio, inoltre, ha dato dei risultati importanti anche in termini di numeri per il centrodestra. Un dato significativo proprio nel Lazio in cui le province hanno confermato una fortissima spinta alla vittoria del centrodestra e di Francesco Rocca. Allo stesso tempo però non possiamo non sottolineare anche un altro preoccupante dato, quello dell'astensione: c'è da interrogarsi per capire in che modo dover recuperare questo gap e cercare di far sì che alle prossime elezioni si possa riportare i cittadini ad avere più fiducia nelle istituzioni.
In questa ultima sfida elettorale, Forza Italia, con tutti i suoi candidati, è stata assolutamente determinante per la vittoria del centrodestra e di Francesco Rocca e adesso è pronta a dare il suo prezioso contributo in Regione per affrontare le tante criticità che purtroppo caratterizzano il Lazio facendo la sua parte con la stessa determinazione e competenza per essere sempre più risolutiva, efficace, concreta e vicina a cittadini, imprese e famiglie.
Come eurodeputato della circoscrizione centrale, ma, principalmente, come cittadino laziale con un passato di amministratore locale, ritengo che il Lazio abbia bisogno di una giunta regionale che supporti cittadini e le imprese nell’affrontare i tanti temi critici come quello della sanità, delle infrastrutture, dei rifiuti, del trasporto urbano, del turismo, dell’agricoltura, della programmazione urbanistica, della formazione, dei giovani e degli anziani.
Come dichiarato dallo stesso Rocca, la nuova giunta si muoverĂ  su due binari giĂ  piuttosto chiari: il recupero di credibilitĂ  da parte del sistema sanitario e un rapporto finalmente diverso tra la Regione e i territori.
Anche se non sarĂ  un lavoro facile dopo anni di devastante immobilismo, sono certo che il presidente Rocca riuscirĂ  a mettere al servizio della Regione e di tutti i territori la sua professionalitĂ , competenza e determinazione che sapranno essere supporto e stimolo nel portare la regione Lazio ad essere rappresentativa in Italia e nel mondo con Roma Capitale ad occupare il posto che merita.
Al presidente Francesco Rocca, a tutti i consiglieri eletti e alla giunta regionale che si sta formando, porgo le mie piĂą sincere congratulazioni con la certezza che il loro impegno e le loro capacitĂ  saranno sicuramente apprezzati e ben ripagati dagli ottimi risultati.
Ai cittadini del Lazio rivolgo un ringraziamento sincero per aver scelto Francesco Rocca e la sua coalizione, ma, soprattutto, per aver dato un importante supporto a Forza Italia.