Salvatore De Meo
Seleziona una pagina

BRUXELLES, 19 SET - "E' stato rigettato in commissione agricoltura il testo dell'emendamento che apriva le porte alla carne in provetta nell'Ue". Lo ha detto Salvatore De Meo (Fi gruppo Ppe), presidente della commissione affari costituzionali e membro della commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo.
"Sono soddisfatto, Forza Italia aveva fin da subito espresso la sua contrarietà e oggi abbiamo portato a casa un risultato importante con il quale mandiamo un messaggio chiaro alla Commissione europea: no agli alimenti prodotti in laboratorio nell'Ue", ha spiegato De Meo.
"Non ci sono ancora, infatti, studi sufficienti che dimostrino la sicurezza per i consumatori degli alimenti prodotti dalle cellule, non possiamo quindi permettere che venga introdotto un tale riferimento in un testo che riguarda la strategia europea sulle proteine", ha aggiunto De Meo.
"Pieno supporto, invece, alla produzione di proteine, sia animali che vegetali, che va rafforzata in maniera sostenibile poiché esse sono alla base di una dieta sana ed equilibrata", ha concluso De Meo. (ANSA).

Fonte: ansa.it