Salvatore De Meo
Seleziona una pagina

Biografia

Nato a Fondi (Latina) il 27/10/1971.

Coniugato e padre di due ragazze.

Nel 1989 si diploma presso il Liceo Classico “P. Gobetti” di Fondi e nel 1994 si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” ottenendo successivamente l’abilitazione all’esercizio dell’attività forense.

Nel 1995 diventa Direttore di una società che opera nel MOF – Centro Agroalimentare all’Ingrosso di Fondi, uno dei maggiori mercati ortofrutticoli europei, con specifica esperienza delle problematiche del settore.

Nel 2001 viene eletto Consigliere comunale di Fondi nelle liste di Forza Italia e assume la carica di vice Presidente vicario del Consiglio comunale.

Dal 2003 assume l’incarico politico di Coordinatore cittadino di Forza Italia venendo poi nominato componente del Direttivo Provinciale e Delegato della Provincia di Latina al 2° Congresso Nazionale di Forza Italia.

Nel 2006 viene rieletto Consigliere comunale del Comune di Fondi, sempre nelle liste di Forza Italia, e diventa Assessore all’Urbanistica. Nello stesso anno partecipa, in qualità di Delegato provinciale, al Congresso Nazionale di costituzione del Popolo della Libertà ed è confermato coordinatore cittadino del Popolo della Libertà.

Nel 2009 viene eletto Consigliere provinciale di Latina nella lista del Popolo della Libertà (PdL). Nello stesso anno viene designato componente del direttivo provinciale del PdL.

Alle elezioni amministrative del 28 e 29 marzo 2010 viene eletto Sindaco di Fondi al primo turno, con un consenso del 55,60% dei votanti, sostenuto da una coalizione di centrodestra in cui Forza Italia rappresenta il partito principale.

Alle elezioni provinciali del 12 ottobre 2014 viene rieletto Consigliere ricoprendo l’incarico di capogruppo di Forza Italia.

Nel 2014 viene eletto Consigliere Nazionale ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani e vice Presidente vicario ANCI Lazio.

Nel 2015, su proposta del Governo Italiano, in quota ANCI, è nominato membro effettivo del Comitato Europeo delle Regioni aderendo al Partito Popolare Europeo e divenendo componente delle Commissioni ECON e NAT.

Alle elezioni Amministrative del 31 maggio 2015 viene rieletto Sindaco di Fondi al primo turno, con il consenso del 74,51% dei votanti, sostenuto da una coalizione composta da Forza Italia (43,33%) e liste civiche ad essa collegate, conquistando 19 seggi su 24.

Nel 2019 è candidato all’Europarlamento nella circoscrizione centrale (Lazio – Umbria – Toscana - Marche) nella lista di Forza Italia e viene proclamato eletto con insediamento differito al completamento della Brexit che avviene il 31/01/2020.

É membro titolare della Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale (AGRI), membro supplente della Commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori (IMCO), della Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia (ITRE), della Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (ENVI) e della Commissione speciale sulle ingerenze straniere in tutti i processi democratici nell'Unione europea (INGE).

É membro titolare della Delegazione al comitato parlamentare di stabilizzazione e di associazione UE-Serbia, membro titolare della Delegazione per le relazioni con l’India e membro supplente della Delegazione alla commissione parlamentare di cooperazione UE-Russia.

EnglishItaliano