Salvatore De Meo
Seleziona una pagina

Il Parlamento UE ha approvato la risoluzione sul tema "Plasmare il futuro digitale dell'Europa: eliminare gli ostacoli al funzionamento del mercato unico digitale e migliorare l'uso dell'Intelligenza Artificiale per i consumatori europei”. La digitalizzazione ci aiuterà a raggiungere gli obiettivi del Green Deal. Durante il dibattito in seduta plenaria sono intervenuto per evidenziare come l’innovazione tecnologica abbia modificato la nostra vita e come il futuro ci riservi ancora novità. L’intelligenza artificiale, infatti, costituisce la nuova frontiera di questo progresso tecnologico ma, solo se regolarizzata in modo appropriato, garantirà lo sviluppo di tutte le aree della nostra economia inclusa l’agricoltura. Proprio in questo settore c’è molto interesse soprattutto da parte dei giovani e di quelle aree difficili in cui, grazie proprio all’intelligenza artificiale, sarà possibile produrre più facilmente e meglio. Sia nel Libro bianco sull’agricoltura pubblicato dalla Commissione europea, sia nel testo della nuova Politica Agricola Comune, l'intelligenza artificiale è riconosciuta come una componente essenziale per il futuro del settore. Per questo motivo il 28 maggio ho organizzato un webinar (che potete rivedere sulla mia piattaforma www.insiemeineuropa.it) con tre esperti del settore, al fine di spiegare come queste tecnologie all’avanguardia stiano contribuendo allo sviluppo di nuovi modelli produttivi e di come l’intelligenza artificiale sia uno strumento fondamentale per il miglioramento dell’agricoltura di precisione. Queste nuove tecnologie hanno un ruolo chiave anche per il raggiungimento degli obiettivi della strategia "Farm to Fork" e della biodiversità nell’interesse di produttori e consumatori, poiché favoriscono una migliore qualità produttiva ottimizzando le risorse naturali, garantendo il benessere animale, la riduzione dei pesticidi e dei fertilizzanti e migliorando la tracciabilità dei prodotti soprattutto quelli freschi. Il Mercato Unico è sempre stato uno elemento fondante dell’UE e, grazie all’IA, potrà favorire la ripresa post Covid rafforzando il processo di integrazione europea e determinando condizioni favorevoli di sviluppo ed economia.

EnglishItaliano