On. Salvatore De Meo
Seleziona una pagina
Strasburgo, 18 aprile 2023. Nel mio secondo intervento in plenaria sul tema dell’immigrazione ho ribadito come non ci si possa sorprendere nĂ© tanto meno agitare se l’Italia, o altri Stati, alle prese con una situazione destinata ad aumentare nei prossimi mesi, prenda provvedimenti propri con cui intende solamente dare regole certe alla gestione dei flussi migratori. Se non si vuole questo proviamo allora a dare una scossa vera alla nostra Europa e interveniamo con soluzioni comuni e concrete: rafforziamo, per esempio, le procedure di verifica alle frontiere, favoriamo accordi di cooperazione con i paesi di origine sia per contenere le partenze che per garantire il rimpatrio di chi non ha titolo ma, soprattutto, proviamo a subordinare l’accesso ai fondi europei non solo allo stato di diritto ma anche ad una ricollocazione obbligatoria di chi arriva begli Stati di frontiera