Salvatore De Meo
Seleziona una pagina

I mercati all'ingrosso sono strutture indispensabili e fondamentali nella filiera agroalimentare poiché garantiscono non solo la sicurezza alimentare, ma anche la resilienza dell'agricoltura europea. Proprio per mettere in evidenza questo loro ruolo strategico, ho voluto organizzare, il 20 settembre scorso, un evento che ne sancisse il valore, ma anche le potenzialità. La presenza delle associazioni Italmercati e Fedagro – Confcommercio, che hanno voluto condividere l’organizzazione di questo importante incontro, ha dato ancora più risalto allo stesso.
Questo appuntamento nasce anche da un grande lavoro di concerto fatto tutti insieme, in questi anni, proprio per definire e ribadire il ruolo dei mercati all’ingrosso. Altrettanto importante è stato il contributo di Coldiretti, Confagricoltura e Cia che hanno confermato la stretta e proficua collaborazione della produzione con i mercati e la potenzialità di un’alleanza vincente. Con la platea presente in sala, ho voluto anche condividere la mia personale soddisfazione dovuta al fatto che di recente il Parlamento, grazie proprio ad un mio emendamento, ha finalmente riconosciuto i mercati all’ingrosso tra le infrastrutture strategiche europee da salvaguardare. Questo però non toglie che abbiamo bisogno ancora di creare una maggiore consapevolezza, anche a livello nazionale, del loro ruolo e delle loro potenzialità.
La caratteristica dei mercati all’ingrosso di essere luogo prioritario di arrivo e aggregazione delle produzioni agricole europee e non solo, li ha trasformati nel corso degli anni, infatti, in piattaforme logistiche, innovative e sostenibili, dove i prodotti acquisiscono un valore aggiunto nel confezionamento, nel controllo della qualità, nella tracciabilità e nella formazione trasparente del prezzo nell’interesse dei produttori e del consumatore finale. I mercati all’ingrosso però continuano a rappresentare il luogo fisico dove produttori, distributori, intermediari e logistica si incontrano favorendo la continuità e la sicurezza della filiera agroalimentare. Si pensi alla loro resilienza nel periodo del Covid quando hanno ininterrottamente garantito le forniture a milioni di cittadini europei.
L’incontro, infine, è stato anche l’occasione per guardare alle sfide future del comparto agroalimentare nelle quali i mercati all'ingrosso saranno sicuramente partner su cui fare affidamento per garantire una filiera agroalimentare resiliente, innovativa e sostenibile.